L’App Store rende più dell’Android Market

Se fossi uno sviluppatore per dispositivi mobili preparerei la mia applicazione sia per App Store che per Android Market sapendo, però, che le soddisfazioni migliori in termini economici mi proverrebbero dall’App Store. Secondo un’indagine di Mobclix, infatti, gli utenti del negozio di Apple spendono più soldi di quelli del negozio di Android.

L’indagine è stata condotta sulle applicazioni che per almeno 2 settimane sono rimaste nella top 10 della propria categoria, che hanno generato almeno 500.000 download ed usate almeno per 5 minuti 3 volte la settimana. Il tutto ha evidenziato che il settore delle utility è più remunerativo di quello dei giochi e intrattenimento, rispettivamente con 9,50 $, 4 $ e 6,70 $ di spesa media al mese.

Per Android, invece, l’utente spende ogni mese rispettivamente 6,70 $, 1,90 $ e 4 $.

AppStore_VS_Android

Il 2% del traffico Web mondiale viene da iOS

Secondo le ultime stime riportate da Net Applications, a livello globale il market share di iOS ha appena raggiunto quota 2,06% con incredibili picchi che arrivano a sfiorare il 10% in certi paesi del mondo. Il tutto mentre Internet Explorer continua a perdere terreno e Windows scivola sotto al 90% di mercato.

Il balzo è di tutto rispetto. Dallo 0,62% dello scorso marzo, globalmente iOS è schizzato a più del 2% medio, con il 9,98% di diffusione a Singapore, il 3,4% negli USA, il 5,1% in UK e il 5,6% in Australia; e per una volta non siamo in controtendenza, visto che l’Italia si attesta ad un 1,88%.

Piccoli iPad crescono, verrebbe da dire. Ad appena 10 giorni di distanza dal suo lancio, il tablet di Cupertino già si era accaparrato lo 0,3% del traffico Internet mondiale, e le stime parlano di un 2,3% entro la fine del 2011: una vaticinio che, se confermato dai numeri, potrebbe portare iOS a risultati ancora migliori, tanto da arrivare ad eclissare lo stabile 5% del Mac.

E mentre Windows scende per la prima volta sotto al 90%, Internet Explorer fa il tonfo più grosso, con meno 4 punti percentuali rispetto allo scorso marzo e una diffusione attuale del 56%. Per Firefox invece la situazione rimane grossomodo stabile nel tempo (22,75%), laddove Chrome è il browser che guadagna più consensi abbattendo per la prima volta il muro del 10%.

Il 25% delle applicazioni per dispositivi mobili vengono utilizzate una sola volta!

Un nuovo sondaggio di Localytics riporta che circa un quarto di tutte le applicazioni per i dispositivi mobile vengono utilizzate solamente una volta.

Nel sondaggio sono state prese in considerazione le piattaforme più diffuse attualmente: Android, iOS, BlackBerry e Windows Phone 7.

Dai dati riportati si evince che il 26% delle applicazioni vengono installate, utilizzate una sola volta e subito dopo rimosse o dimenticate.

Una buona parte delle applicazioni presenti nei vari Store, quindi, si rivela in realtà di poca o nulla utilità.

Attivo da oggi in Italia Facebook Deals

Il momento è arrivato, per ora le uniche offerte attive sono:

  • AC Milan: In occasione di Milan – Lazio (Martedì 01 Febbraio 2011, ore 20:45) e di Milan – Parma (Sabato 12 Febbraio 2011, ore 18:00), i tifosi che si recheranno a San Siro e che effettueranno il “check – in” allo Stadio tramite Facebook potranno usufruire del 15% di sconto sugli acquisti presso il Milan San Siro Store, il negozio per lo shopping rossonero situato nel piazzale dello Stadio, di fronte all’ingresso 8.
  • Benetton: Benetton partecipa al lancio di Facebook Deals, in cinque Paesi europei: Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Spagna. Per il debutto del servizio on line, Benetton ha scelto un Charity Deal, un “progetto sociale” a favore di Architecture for Humanity, associazione che, attraverso il design e l’architettura, opera concretamente nel sociale.
  • Poste Italiane: da oggi fino al 28 febbraio, per promuovere il circuito Sconti Banco Posta, i clienti che troveranno i punti vendita convenzionati e pagheranno con le Carte BancoPosta, otterranno sconti dal 2% al 40%. Per i primi 10.000 check-in inoltre Poste Italiane e il proprio partner MasterCard, devolveranno 2€ in beneficenza a tre onlus: Axè Italia, Fondazione Gostino e Vosvim.
  • TIM: il brand di telefonia mobile di Telecom Italia, partecipa al lancio di Facebook Deals in Italia e fino al 5 febbraio darà la possibilità di attivare la nuova TIM Card con la tariffa TIM6 con uno sconto del 50%, pagando 5 Euro invece di 10 Euro.
  • Vodafone: dal 31 gennaio al 28 febbraio, facendo check-in con Facebook Luoghi nei Vodafone One delle principali città, e’ possibile attivare la Promozione MP3 Music Pack e ottenere gratuitamente 10 tracce musicali (da scegliere tra oltre 6 milioni di brani e da scaricare nel corso del mese successivo all’attivazione) e la possibilità di rinnovare l’abbonamento a 3,99 euro invece di 5,99 euro.
  • Oggi Facebook Deals ha debuttato anche in Regno Unito, Francia, Germania, e Spagna. Interessante, tra i partner francesi, Disneyland Paris: facendo check-in all’interno del parco entro il 4 febbraio 2011 si potrà ricevere un ingresso annuale. Per saperne di più sulle specifiche delle singole offerte, e su Facebook Places, visitate il sito ufficiale.